Scrivici a siatec.comunicazioni@imteam.it

Whistleblowing

Segnalazione Illeciti

Dal 15 luglio 2023 (o, per le aziende con meno di 250 dipendenti, dal 17 Dicembre 2023) entra in vigore l’obbligo previsto dal D.Lgs. 24/2023 di istituire un canale di “whistleblowing” (o segnalazioni di illeciti) per tutte le aziende con più di 50 dipendenti o comunque dotate di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del D.Lgs. 231/2001.

Il canale di segnalazione deve essere sicuro, e deve garantire la riservatezza dell’identità del segnalante.

Dipendenti, soci, collaboratori e fornitori possono segnalare un presunto illecito o irregolarità che riguardi l’azienda, di cui siano venuti a conoscenza a causa del ruolo che ricoprono all’interno dell’organizzazione.

Tutti coloro che effettuano segnalazioni non possono subire alcun tipo di ritorsione e la loro identità non può essere rivelata senza il loro consenso.

Cosa può fare il whistleblower?

Segnalare in modo anonimo (o comunque riservato) illeciti commessi all’interno dell’azienda.
Decidere autonomamente se e quando condividere la propria identità.
Dialogare con il gestore della segnalazione per approfondire ulteriormente la vicenda.
Inviare e ricevere documenti e file multimediali attraverso la piattaforma.

La soluzione informatica proposta è il tool GlobaLeaks, un software di whistleblowing open-source leader di settore utilizzato dai più grandi enti sia pubblici che privati a livello nazionale e internazionale. La piattaforma è conforme allo Standard ISO 37002, alla Direttiva EU 2019/1937 e al Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR).

Il software viene messo a disposizione in cloud, con modalità SaaS, previa installazione presso un server in un data center Aruba Tier 4, qualificato ACN (exAGID).

Cosa comprende il servizio di Whistleblowing

Piattaforma sicura per la gestione delle segnalazioni.
Aggiornamento della documentazione ex D.Lgs. 231/2001.
Formazione agli utenti sulla normativa e sull’utilizzo della piattaforma.
Aggiornamento della documentazione privacy applicabile.
Consulenza del nostro team di esperti per la gestione del processo di segnalazione.
Redazione della DPIA richiesta ai sensidell’art. 13 del D.lgs. 24/2023.
Redazione della procedura di gestione delle segnalazioni.
Assunzione dell’incarico di gestione delle segnalazioni.

Scopri i nostri Software Gestionali

Inizia oggi il tuo percorso per la trasformazione digitale con SIATEC

Contatta SIATEC